MISANO ADRIATICO – Il Gran Premio sul Misano World Circuit di Moto3 per il Max Racing Team si è concluso con una caduta di Romano Fenati al tredicesimo giro.

Fino a quel momento il pilota ascolano stava letteralmente dominando la gara. Infatti è partito dalla pole, realizzando l’holeshot e da quel punto in poi ha realizzato un passo incredibile, portando il suo distacco dagli inseguitori a quasi 3 secondi. Con il tempo di 1’41.648, al quinto giro ha fatto segnare il giro più veloce della gara, che rappresenta anche il nuovo Best Race Lap del Misano World Circuit. Purtroppo al tredicesimo giro Fenati ha perso il controllo alla curva quindici. Il pilota all’inizio ha provato a rialzare la moto, che però lo ha disarcionato facendolo cadere. Fenati negli ultimi due gran premi purtroppo ha raccolto pochi punti, ma ha continuato a mostrare una velocità incredibile ed un grande feeling con la sua Husqvarna.

Ecco le parole di Fenati: “Sono deluso per la caduta in cui sono incorso, ma sono contento perché avevamo un ritmo incredibile ed ero il più forte tra tutti i piloti. Mi dispiace per la mia squadra e per tutti i tifosi che sono venuti qui a sostenermi. Dovremo fare una buona gara ad Austin, cercando di replicare l’inizio della gara qui a Misano.”


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.