ASCOLI PICENO – Ritratti e primi piani post covid saranno al centro del primo ciclo di incontri che segna la ripartenza di Cisi, Centro per l’Integrazione e Studi Interculturali di Ascoli Piceno, che riprende la sua attività anche grazie al progetto CiSiEvolve realizzato grazie alla Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno.

L’Associazione torna a promuovere corsi di formazione e inizia il suo nuovo anno di iniziative con la fotografia e l’arte di Desirèe Di Caro. Sarà, infatti, la giovanissima fotografa a tenere il primo corso che si svolgerà a partire dal 28 ottobre, per 5 incontri ogni giovedì dalle ore 21, presso la Bottega del Terzo Settore, che si ringrazia per la preziosa collaborazione, in Corso Trento e Trieste 18 ad Ascoli Piceno.

“Finalmente ripartiamo con le nostre attività dopo un lungo e duro periodo di obbligato stop – commenta Ivano Corradetti, presidente di Cisi – e lo facciamo puntando su giovani e territorio.  Grazie alla partecipazione della giovane e talentuosa Desirèe Di Caro vogliamo proporre un nuovo sguardo in grado di cogliere le nostre ricchezze e saperle valorizzare attraverso la potenza della fotografia. La pandemia ci ha confermato quanto sono importanti le relazioni e il contesto in cui viviamo ed è per questo che con CISI ripartiamo dall’arte e dal ruolo centrale della formazione e della conoscenza come strumenti di crescita della nostra comunità. Ancor di più dopo il covid la cittadinanza è impegnata a rispondere a nuove esigenze e misurarsi con i grandi cambiamenti che sempre più velocemente vedono protagonisti i territori. L’integrazione, la lotta alle disuguaglianze e una comunità più coesa sono alla base della ripartenza – conclude Corradetti – e con la nostra Associazione vogliamo dare un contributo nella costante ricerca di mediazione, contaminazione e punti di incontro”.

Desirèe Di Caro è appassionata di fotografia fin da bambina. Ha frequentato l’istituto d’arte di Ascoli Piceno nella sezione “Multimedia” e poi la Scuola Romana di fotografia conseguendo il diploma accademico in Fotografia di moda e still life. Per quasi 10 anni ha seguito Giuseppe Di Caro come assistente al David Di Donatello e per Cisi ha già svolto corsi base di fotografia. Ha lavorato per l’industria tessile Re-Hash come fotografa frequentando per due anni consecutivi il Pitti Uomo a Firenze.

L’attività si svolgerà nel rispetto del regolamento Covid. Si ricorda che i posti sono limitati ed è necessario esibire il green pass. Per iscrizioni e informazioni info@cisi.ap.it oppure 333.7828003.

Il programma dei prossimi corsi sarà consultabile sul sito www.cisi.ap.it e sulla pagina facebook


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.