ASCOLI PICENO – Vittoria importantissima quella dei bianconeri sul Vicenza. Risultato che poteva avere un margine più ampio se solo i padroni di casa avessero sfruttato meglio le occasioni create.

Primo tempo eccellente mentre nella ripresa un calo fisico ma anche di concentrazione ha dato adito ai biancorossi di rimettersi in gioco con la rete di Diaw.

Dionisi in forma smagliante porta in vantaggio il Picchio incuneandosi nella difesa del Lanerossi e infilando in rete con un piattone a giro sul secondo palo dove Grandi non può nulla.

Il raddoppio di un Salvi in crescita, dopo l’assist e spettacolare il suo rasoterra dalla distanza, viene annullato dalla Var, poi ancora Dionisi dopo un’azione insistita iniziata da Iliev che recupera un pallone in extremis sulla linea, realizza il raddoppio complice la deviazione dell’ex Brosco ( fischiato dai tifosi).

Bene Iliev con il suo solito lavoro sporco a portare via uomini e lasciare libero Dionisi di agire, bene anche Sabiri che detta gioco nella trequarti e Saric fondamentale in mediana. Maistro si fa vedere con qualche spunto ma è discontinuo , Eramo invece fa un grande lavoro di sacrificio e aiuta difesa e attacco come intenditore. D’Orazio fa un gran lavoro sulla corsia sinistra e Salvi diventa determinante.  Avlonitis e Botteghin si fanno trovare impreparati solo sulla punizione che porta al gol il Vicenza nella prima frazione annullato dopo lo sguardo attento degli assistenti e l’aiuto della var.

Da analizzare sicuramente alcune cose per mister Sottil ad esempio il calo improvviso tra primo e secondo tempo e anche l’apporto dei subentrati, De Paoli non convince, Caligara non ancora al al cento per cento mentre Collocolo ha dato un grande aiuto alla mediana.

Grande plauso a Capitano Dionisi, sono 110 i gol in Serie B, per lui segnati con Frosinone, Livorno, Salernitana e Ascoli, il 13° con la sua maglia attuale il settimo in stagione con il quale diventa momentaneamente capocannoniere ed è vicinissimo alla Top 10 dei goleador della B.

Leali 6 

Salvi 7 

Botteghin 6 

Avlonitis 6,5  dall’82’ Quaranta

Saric 6,5 

Eramo 6 

Maistro 6

Caligara 6 

Sabiri 6,5  Dal 48’ Collocolo 6

Iliev 6,5 – dall’82 De Paoli s.v.

Dionisi 7,5  Dal 68’ Bidaoui 6,5

 


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.