ANCONA – In una settimana nelle Marche sono più che raddoppiate le classi scolastiche in quarantena per Covid-19: da 40 rilevate fino all’8 novembre a 95 dell’ultimo aggiornamento del 15 novembre.

In particolare 38 sono di scuole superiori, 27 di Primaria, 21 di secondaria di primo grado e nove di Infanzia.

Lo fa sapere l’Ufficio scolastico regionale sulla base dei dati dell’Osservatorio Epidemiologico Regione Marche. In una settimana è salita al 78,3% (precedente 77,6%) la percentuale dei ragazzi tra i 12 e i 19 anni che hanno ricevuto la prima dose di vaccino; e al 70,7% (69,9%) di quelli che hanno completato il ciclo vaccinale. Sono attualmente 23.886 (21,7% rispetto al 22,4% dell’8 novembre) i giovani non vaccinati. In questi giorni somministrate le prime terze dosi per 16-19enni.

Tra i ragazzi di età compresa tra 12 e 15 anni il 72,4% ha ricevuto almeno la prima dose di vaccino, percentuale che sale all’84,3% per i giovani tra i 16 e i 19 anni. Ciclo completato per il 64,3% in fascia d’età 12-15 anni; tra i ragazzi tra i 16 e i 19 anni l’84,3% ha avuto la prima dose vaccinale mentre il 70,7% ha ricevuto anche la seconda dose.

A livello provinciale è sempre la provincia di Macerata a presentare il livello più alto di non vaccinati (31,2%); seguono Pesaro Urbino (24,2%), Fermo (22,2%), Ascoli Piceno (20,5%) e Ancona (13,9%).


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.