ROTELLA – “Rotella, Poggio Canoso e Capradosso sono #MaskFree”.

È l’annuncio di Roberto Cameli, presidente dell’associazione Questione Natura, che racconta:

“Siamo stati in uno dei più bei comuni di tutto il territorio Marchigiano, una pietra incastonata nel Piceno, che offre all’interno del suo territorio diverse frazioni e luoghi di interesse artistico e naturale che sono unici nel loro genere.
Abbiamo raccolto da terra rispettivamente 5, zero e 2 mascherine nelle diverse località Rotellesi, trovandole tutte estremamente pulite. Oltre alle 7 protezioni individuali anti Covid che abbiamo trovato gli altri rifiuti erano praticamente inesistenti mentre la storia e l’autenticità dei luoghi è rimasta forte e integra. E quindi ci siamo ritrovati come due anime vagabonde e senza tempo disperse nel bellissimo folklore Rotellese. Una visita in questi luoghi è d’obbligo per scoprire il Piceno, quello autentico e incontaminato. Noi ringraziamo di vero cuore tutti gli 838 abitanti di questo posto, come abbiamo detto prima, unico nel suo genere. A presto e grazie per l’esempio che date! L’avanguardia ambientale parte dall’entroterra, dai paesi più piccoli, nei luoghi dove si fa ancora tesoro del significato di “bene comune” e di un forte “senso civico”, a presto! Questione Natura, questione di priorità.

Copyright © 2022 Riviera Oggi, riproduzione riservata.