ASCOLI PICENO – Aggrediti a calci e schiaffi, per futili motivi, in piazza Ventidio Basso: è successo la sera del 10 settembre scorso nella piazza del centro storico ascolano, a due 16enni. Le vittime hanno dichiarato di essere stati picchiati da un gruppo di ragazzi, più o meno coetanei, che sono stati poi denunciati alla Questura; gli aggressori sarebbero sette ragazzi ascolani, tra i quali tre maggiorenni e quattro minorenni.

Secondo le ricostruzioni, l’aggressione sarebbe una spedizione punitiva, “motivata” dalle frasi sentite da uno degli aggressori: il ragazzo si è avvicinato alle spalle di uno dei due 16enni e lo ha schiaffeggiato; da lì la situazione è degenerata. I due 16enni sono stati medicati al Pronto Soccorso dell’Ospedale Mazzoni, venendo poi dimessi.


Copyright © 2022 Riviera Oggi, riproduzione riservata.