LECCE – Il 20 ottobre si svolgera il seminario “Il calcio giocato dalle donne. Aspetti giuridici e sociali di un fenomeno in ascesa”,  nella cattedra del professor Stefano Polidori, docente di origini picene che insegna nel Corso di laurea triennale in Diritto e Management dello Sport dell’Università del Salento e avrà come ospite la nostra giornalista Chiara Poli che è anche calciatrice della Sambenedettese che milita in serie C nazionale di calcio a 11.

Il nostro Corso forma aspiranti manager, agenti e dirigenti sportivi – riferisce il prof. Polidori – con studenti che provengono da tutta Italia, considerato che le lezioni possono essere seguite sia in presenza che da remoto. Del resto una triennale in queste materie è un’esperienza unica sul territorio nazionale e risponde a un crescente bisogno di qualificare le competenze degli operatori sportivi“. Con specifico riguardo all’argomento del seminario in programma il 20 ottobre, prosegue Polidori, “già negli anni passati avevo dedicato un approfondimento al calcio femminile, disciplina foriera di notevole valenza sociale e di problematiche giuridiche assai interessanti”

La nostra giornalista Chiara Poli insieme all’avvocato Francesca Carrozza, che è anche procuratrice sportiva, approfondiranno alcuni temi legati al calcio femminile, come il rapporto con i media e la stampa, l’aspetto legato al professionismo e al dilettantismo e ai procuratori sportivi ma anche alcune tematiche strettamente sociali, inoltre si approfondiranno alcuni aspetti legati anche alle nuove professioni nel mondo del calcio femminile che in futuro potranno aprire a nuove prospettive lavorative nel mondo dello sport.

Chiara Poli:“Parlare di calcio per me è sempre un piacere soprattutto se legato all’aspetto femminile di questo sport che amo e che pratico ormai da quasi trent’anni. Credo che il calcio femminile abbia vissuto miserie e splendori nel corso del tempo e che ora stia cambiando completamente, concedendosi un aspetto più professionistico che però implica anche molte responsabilità a livello societario, calcistico e anche sotto l’aspetto della vita quotidiana. L’Avvocatessa Francesca Carrozza approfondirà delle tematiche molto attuali legate al professionismo ma anche al mondo dei procuratori per uno sport che sicuramente in futuro vedrà anche l’occupazione di molte nuove professioni che potranno traslare dal calcio giocato dagli uomini a quello giocato dalle donne.”

Per chi desidera seguire il seminario da remoto è sufficiente collegarsi il 20 ottobre alle 11 a questo link: https://bit.ly/calciofemminileitalia


Copyright © 2023 Riviera Oggi, riproduzione riservata.