ASCOLI PICENO – Carabinieri trovano un borsello con €.1.000. Rintracciato il proprietario. Segue la nota dell’Arma:

«“Buongiorno, siamo i Carabinieri di Ascoli Piceno, abbiamo ritrovato un borsello che le appartiene”.

Con queste parole si è aperta la conversazione telefonica dei militari della Sezione Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Ascoli Piceno che, nei giorni scorsi, hanno rinvenuto un borsello che è risultato essere di proprietà di un 60enne di Ascoli Piceno.

Un equipaggio del Nucleo Operativo e Radiomobile, infatti, mentre nel corso di turno di servizio si apprestava ad effettuare un posto di controllo alla circolazione alla strada lungo una delle principali arterie picene, individuava adagiato sull’asfalto, un borsello di colore blu, leggermente aperto, proprio vicino al bordo del marciapiedi.

I militari hanno velocemente individuato, tra le tante carte e documenti contenuti al suo interno, il nominativo della persona cui il borsello apparteneva e da qui, dopo una consultazione alla banca dati ed una serie di accertamenti incrociati, sono risaliti al suo numero di telefono con il quale sono riusciti a contattarlo ed invitarlo in Caserma.

Una volta in ufficio, al legittimo proprietario è stato restituito il borsello con la somma di €.1.000 tutta ancora suddivisa in banconote da €.20.

L’uomo ha ringraziato di cuore i Carabinieri per la restituzione del borsello così come il Comandante Provinciale, Col. Giorgio Tommaseo, che si è anche complimentato con i militari operanti alla presenza del Comandante della Compagnia di Ascoli Piceno».


Copyright © 2023 Riviera Oggi, riproduzione riservata.