OFFIDA – E’’ Vittorio Adamo, classe III A, il nuovo sindaco dei ragazzi, eletto con 13 voti favorevoli e tre astenuti. Il giovane molto emozionato si è limitato a ringraziare coloro che gli hanno accordato la fiducia, assicurando l’impegno nel portare avanti questo incarico.

“Fai bene ad essere emozionato, – ha commentato il sindaco ‘dei grandi’ Valerio Lucciarini che nell’ occasione del nuovo insediamento del Consiglio comunale dei ragazzi ha svolto il ruolo di presidente provvisorio della seduta. – Lo si deve sempre essere quando si rappresenta qualcun altro in un consesso”.

Il componenti dell’assise sono 17. Sono stati eletti dopo consultazioni svoltesi nelle classi V della scuola primaria e in tutte le classi della scuola secondaria di Primo grado di Offida nel novembre 2011. I rappresentanti prescelti avranno l’importante compito di ergersi a portavoce degli studenti che  rappresentano, sottoponendo all’attenzione del Consiglio della Città, le istanze che provengono dal mondo giovanile ma anche chiedendo informazioni, avanzando pareri e proposte. Gli eletti rimarranno in carica due anni, dopodiché vi saranno nuove consultazioni al fine di garantire la più ampia partecipazione.

Durante il primo insediamento sono stati eletti i membri di una Commissione composta da un rappresentante per ogni classe, scelto tra i componenti del Consiglio. Questa avrà il compito di convocare le sedute e proporre gli argomenti e ovviamente sarà presieduta dal sindaco eletto, Vittorio Adamo.

I componenti la commissione sono i seguenti: Alibabei Danesh, Travaglini Marco, Camela Carlo, Mercolini Martina, D’Angelo Andrea, Ciotti Daniele, Benini Andrea Giudici Elena e Vittorio Adamo.

Il Consiglio comunale dei ragazzi, oltre ai membri della commissione è composto dai seguenti membri: Traini Giorgia, Cicconi Diana, Capriotti Andrea, Ciabattoni Laura, Nespeca Veronica, Ciotti Veronica, Mercolini Giorgio, Castellucci Raffaele.

Durante la cerimonia di insediamento, svoltasi presso la Sala Consiliare del Municipio, il Sindaco Valerio Lucciarini, ha tenuto una vera e propria lezione su come si svolgono i lavori di un Consiglio Comunale. I ragazzi hanno ascoltato attenti ed interessati sedendo su quelle postazioni che da grandi potranno occupare come consiglieri, assessori o sindaci.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 426 volte, 1 oggi)