ASCOLI PICENO – Previsioni che non volgono al meglio per i giorni a venire ma, trovandosi alla metà di gennaio, la cosa non desta sorprese. L’ondata di maltempo che nei giorni scorsi ha colpito il nord Italia in serata scenderà anche verso il Piceno e l’Abruzzo.

Anche ad Ascoli c’è il rischio di nevicate, anche se non dovrebbero essere molto forti e probabilmente miste a pioggia. Da giovedì 17 gennaio a sabato 19 le temperature minime oscilleranno tra -2 e 2 gradi centigradi, mentre le massime resteranno qualche grado sopra lo zero, da 4 a 7 gradi.

Anche a San Benedetto temperature rigide ma mai sotto lo zero, con rischio neve nella notte tra giovedì e venerdì.

Più complicata la situazione in collina (ad Offida previsti anche i -3 gradi) e nella zona montana (ad Arquata previsti anche -6).

Domenica le temperature aumenteranno anche se non termineranno le precipitazioni a carattere piovoso.

Avviso di condizioni meteo avverse il 17 e 18 gennaio 2013

Il servizio meteorologico del Dipartimento Regionale della Protezione Civile della Regione Marche informa che, a partire dalle ore 12 del 17 Gennaio 2013 e fino alle ore 12 del 18 Gennaio 2013, potranno verificarsi nevicate lungo la fascia collinare e montana, a partire dai 400 metri, per scendere gradualmente fino ai 200 metri nella nottata e mattinata di venerdì, in particolare nei settori settentrionali della regione.
Gli accumoli al suolo di neve a fine periodo potranno raggiungere i 20 centimetri nella fascia collinare e i 60 centrimetri nella fascia montana.
Lungo la costa non si prevedono accumoli significativi di neve al suolo, ma le precipitazioni, solo occasionalmente nevose, potranno raggiungere medie areali attorno ai 30 millimetri, in particolare lungo la costa centro-settentrionale. Il vento sarà forte – molto forte, con raffiche fino a 70/80 km/h.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.828 volte, 1 oggi)