MACERATA – “Avanti con la ricostruzione nonostante le scosse”: è l’appello che i terremotati del Centro Italia lanciano alla commissaria straordinaria, Paola De Micheli.

“A quasi due anni dall’inizio dell’emergenza e con una serie di errori gestionali alle spalle, le popolazioni hanno bisogno del famoso e tanto auspicato cambio di passo per ritornare alla normalità” le parole, riportate dall’Ansa, dei coordinatori Francesco Pastorella e Francesca Mileto.

“È importante tornare al più presto nelle proprie case. Per questo lanciamo un appello alla politica: si devono sbloccare le pratiche per la ricostruzione malgrado il terremoto di magnitudo 4.6 che si è registrato a Muccia, nel Maceratese. Il commissario De Micheli – aggiungono – deve intervenire urgentemente sburocratizzando le procedure e ci auguriamo che nessuno approfitti di questi nuovi eventi per accampare scuse sui ritardi”.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 77 volte, 1 oggi)