FERMO – Criminalità in azione il 9 agosto.

Nel Fermano, a Lido Tre Archi, un turista del Nord Italia è stato avvicinato da un tipo ed è stato minacciato con un tagliaunghie. E’ stato costretto a dare al malvivente il denaro che aveva con sé: una quarantina di euro.

Il ladro è fuggito immediatamente. Le Forze dell’Ordine indagano sulla vicenda per risalire al responsabile. Sempre ieri, in zona, alcuni cassonetti sono stati incendiati e alcune macchine parcheggiate hanno rischiato di fare la stessa fine.

Una situazione che preoccupa, ultimamente, cittadini e turisti.


Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 33 volte, 1 oggi)