ARQUATA DEL TRONTO – Il 22 dicembre il comando di cratere per le Marche ha ricevuto un defibrillatore dalla Vulcangas, società italiana gas liquidi.

Lo strumento salvavita è stato destinato al presidio di Arquata del Tronto, dove, nella frazione di Pescara, è stato attrezzato il campo base dei Vigili del fuoco, che opera ininterrottamente nelle zone colpite dal sisma dal 24 agosto.

Al Comandante del C.O.A. (Centro Operativo Avanzato) di Ascoli Piceno/Arquata del Tronto, Mauro Malizia, una delegazione della società ha consegnato il defibrillatore DAE (Defibrillatore Automatico Esterno). Il comandante ha ringraziato per l’utile donazione e ne ha disposto la sistemazione nel container – ufficio dove viene curata la gestione del campo base.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 120 volte, 1 oggi)