ASCOLI PICENO – Sono 220 i quintali di fieno arrivati nell’Ascolano con un nuovo carico donato questa volta dagli agricoltori bolognesi della Coldiretti Emilia Romagna. A darne notizia è la Coldiretti Ascoli Fermo, con il foraggio che è stato consegnato alle aziende Albanesi di Roccafluvione e Mari di Venagrande di Ascoli Piceno, alla presenza del direttore Alessandro Visotti.

Nelle ultime settimane sono giunti migliaia di quintali di fieno nella nostra provincia sulla sorta della campagna “Dona un ballone”.

“Non si spezza la catena di solidarietà a favore delle stalle terremotate con l’arrivo ormai quotidiano di carichi di fieno e mangime per sostenere i nostri allevatori – confermano Paolo Mazzoni, presidente di Coldiretti Ascoli Fermo e il direttore Visotti –. Agli agricoltori bolognesi va dunque il ringraziamento nostro e delle aziende che potranno assicurare l’alimentazione dei propri animali in una situazione che resta drammatica, considerata la mancanza delle stalle necessarie”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 129 volte, 1 oggi)