ASCOLI PICENO – Papa Francesco ha donato attraverso il suo elemosiniere 15 mila euro a un agricoltore terremotato dell’Ascolano per l’acquisto di un nuovo mezzo agricolo.

Un gesto concreto di solidarietà che si aggiunge all’acquisto di prodotti tipici per 11 mila euro fatto da mons. Konrad Krajewski, dell’Elemosineria Apostolica: il 21 febbraio in un incontro ad Ascoli con i produttori dell’area del sisma.

I prodotti acquistati nelle Marche, come nelle altre tre regioni colpite dal sisma, sono stati distribuiti a diverse mense caritative della città di Roma.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 237 volte, 1 oggi)