ASCOLI PICENO – Episodio criminale alle prime ore del 19 marzo. La Volante della Polizia di Stato della Questura di Ascoli Piceno è intervenuta a seguito di una richiesta al 113 da parte di un cittadino che aveva subito una rapina.

Infatti il malcapitato, titolare di un locale al centro di Ascoli Piceno, alla chiusura, intorno alle ore 1.30, mentre si accingeva ad entrare nella propria autovettura insieme ad un suo collaboratore è stato minacciato con una pistola da uno sconosciuto che con il volto coperto gli ha intimato di consegnargli le due borse in loro possesso all’interno delle quali vi era (oltre che agli effetti personale) anche l’incasso della serata pari a 1900 euro. Il ladro si è dato immediatamente alla fuga.

Le risultanze delle attività svolte dalla Squadra Volante sono state acquisite dalla Squadra Mobile, competente per le investigazioni del caso.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.652 volte, 1 oggi)