CINGOLI – Un gradito “bis” si è verificato nel pomeriggio del 7 luglio per la lodevole iniziativa “RisorgiMarche”.

A Cingoli, alla Domus San Bonfilio, una folla è accorsa al concerto gratuito di Malika Ayane. In moltissimi, armati anche stavolta di cappelli, zaini, frutta e acqua, hanno raggiunto a piedi il luogo scelto per l’evento musicale. Secondo gli organizzatori circa 5 mila persone.

Presente anche Neri Marcorè, l’organizzatore dell’iniziativa con l’obiettivo di rilanciare le zone marchigiane colpite dagli eventi sismici del 2016 e far riscoprire la bellezza dei parchi montani.

Ottenuto uno spettacolare “bis” al primo evento di Spelonga, dove il protagonista assoluto era stato Niccolò Fabi insieme alla Gnu Quartet.

In migliaia si sono radunati sul prato per ascoltare le canzoni di Malika Ayane. Hanno pagato soltanto il “prezzo” di un’escursione fra la natura marchigiana.

Durante il tragitto erano presenti nuovamente le Isole del Gusto per assaggiare e acquistare prodotti enogastronomici locali. Anche l’artigianato era in mostra.

“RisorgiMarche” non va in pausa: a Propezzano di Montegallo, l’8 luglio, ci saranno i “Daiana Lou” in concerto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 537 volte, 1 oggi)