ASCOLI PICENO – Il Comitato Festeggiamenti di San Serafino da Montegranaro a Porta Cappuccina invita ogni anno l’Istituto Musicale “Gaspare Spontini” a tenere un concerto con i propri allievi il 5 ottobre in onore del vescovo Giovanni D’Ercole nel giorno del suo compleanno, concerto che si terrà presso il Santuario dei Frati Cappuccini di Ascoli Piceno alle ore 21 con ingresso libero.

Quest’anno il concerto sarà ancora più significativo perché, a distanza di un anno dal terribile sisma del 24 Agosto, il fisarmonicista di Amatrice, già allievo dello Spontini, Riccardo Sanna tornerà e suonerà il suo nuovo prestigioso strumento che gli è stato donato grazie allo sforzo comune di solidarietà compiuto dallo Spontini unitamente ai Lions Clubs di Ascoli Piceno, della Val Vibrata, di Bologna, al Conservatorio “A. Casella” dell’Aquila, dove attualmente Riccardo frequenta il corso accademico di Primo Livello, e al significativo e generoso contributo di Mons. D’Ercole.

Di grande interesse anche la presenza del Maestro Alessandro Buca, clavicembalista e al contempo costruttore del prezioso e antico strumento a tastiera, che eseguirà brani in qualità di solista e accompagnerà anche alcuni brillanti allievi dello Spontini: Anna Del Bello e Massimo Urbanelli, violini e Francesco Vittori, flauto.

Completeranno il programma anche le esecuzioni dei chitarristi Lorenzo Cardarelli e Pierfrancesco Maselli, del flautista Misaele Saldari, del Quintetto di clarinetti formato da Leonardo Arcangeli, Isaia Belardinelli, Marco Di Vita, Matteo Serra e Claudia Vitelli e dei cantanti Martina Paolini e Giovanni Vitelli.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 68 volte, 1 oggi)