ASCOLI PICENO – Hanno scatenato molte discussioni gli adesivi antisemiti comparsi e posti allo stadio Olimpico di Roma da parte dei tifosi della Lazio. Ha creato sdegno l’immagine di Anna Frank con la maglia della Roma. Immediatamente la società biancazzurra si è dissociata dai supporter. A seguire altre società e anche istituzioni hanno mostrato disappunto per il gesto dei laziali.

La Lega ha deciso per i campionati un minuto di silenzio e riflessione prima dell’inizio delle partite.

Gli ultras dell’Ascoli Picchio stasera entreranno nella Curva Sud, per assistere alla partita di serie B Ascoli-Spezia, dopo il minuto di riflessione.

“Non vogliamo essere complici di un teatrino mediatico e istituzionale – affermano nella pagina ufficiale su Facebook – che dimentica i terremotati e i nostri anziani ma è invece sempre prontissimo a indignarsi e a strumentalizzare una decina di adesivi”.

(Letto 1.269 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.269 volte, 1 oggi)