ASCOLI PICENO – CasaPound di Ascoli Piceno ha fatto trovare delle palle di Natale sotto l’albero di piazza Arringo ad Ascoli Piceno, e un volantino indirizzato al sindaco con il messaggio “Castelli, le palle quest’anno te le regaliamo noi”.

Per Giorgio Ferretti, responsabile del movimento di estrema destra, si è trattato di un’iniziativa ”per rendere meno spoglio l’albero low cost della piazza”, con l’invito al primo cittadino ad affrontare ”con coraggio e risolvere annosi problemi su cui da anni poniamo l’attenzione. “Tra tutti il problema migratorio” affermano i militanti.

“Guido Castelli – afferma CasaPound – dovrebbe prendere posizioni di forza nei confronti del prefetto, chiedendo l’immediata chiusura del Cas Oasi di Carpineto, anche alla luce dei recenti fatti di cronaca di cui gli ospiti del centro si sono resi protagonisti, e al contempo migliorare la situazione della sicurezza in centro potenziando l’illuminazione nelle ore notturne e vigilando le zone di bivacco frequentate da immigrati”.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 248 volte, 1 oggi)