ASCOLI PICENO – Anche Buonumor Favorito, la storica maschera ascolana impersonata da Amedeo Lanciotti, sarà presente domani mattina, 17 gennaio, alla Fattoria di Sant’Antonio, nel chiostro di San Francesco, all’apertura della giornata dedicata al Santo protettore degli animali. E proprio con i festeggiamenti di Sant’Antonio Abate, come noto, si inizierà ad entrare nell’atmosfera magica che accompagna Ascoli verso il Carnevale. Eventi centrali delle celebrazioni saranno la statua del Santo che verrà esposta in piazza del Popolo (seguita dall’esibizione del gruppo folkloristico “La Pmmadora”) e, alle 15,30, la benedizione degli animali e dei mezzi agricoli da parte del vescovo di Ascoli, monsignor Giovanni D’Ercole.

Sabato prossimo, 20 gennaio, invece, si terrà, in centro,  la settima edizione della rassegna che vedrà protagonisti il gruppo folkloristico “Pozza ì be’” e il Gruppo del Marino.

Sempre sabato 20 gennaio, infine, tornerà l’ormai consolidato appuntamento conviviale aperto ai gruppi mascherati proprio per creare un sano e importante spirito di aggregazione: non si tratterà più di un pranzo, ma si opterà per una cena, aperta a tutti coloro che vorranno partecipare, che stavolta si svolgerà nella sede del Sestiere di Porta Solestà (per prenotazioni: Lucio Sermarini 331.4324389 o Giuseppe Pizi 328.4166199).

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 145 volte, 1 oggi)