ASCOLI PICENO – Nell’ambito dell’attività di prevenzione e repressione del crimine diffuso, personale della sezione Antidroga della Squadra Mobile di Ascoli Piceno, nella tarda serata del 6 aprile, ha arrestato un trentatreenne pakistano regolarmente soggiornante sul territorio, perché trovato in possesso di oltre 100 grammi di eroina in provincia di Ascoli.

L’uomo, classe 1985, residente a Porto Recanati ma di fatto gravitante sul territorio ascolano, è stato fermato mentre viaggiava a bordo di una Ford Fiesta: insospettiti dallo stato di agitazione dello straniero, gli uomini della Squadra Mobile hanno deciso di effettuare un controllo più accurato.

Attività che ha consentito di rinvenire, nella tasca del giaccone, un sacchetto con all’interno oltre un etto di eroina.

Dell’avvenuto arresto per detenzione di stupefacente ai fini di spaccio è stato avvisato il Pm di turno, che ha disposto l’associazione presso il carcere di Marino del Tronto, in attesa dell’udienza di convalida.


Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 480 volte)