ASCOLI PICENO – Si è svolta oggi 18 ottobre, presso la Bottega del Terzo Settore ad Ascoli Piceno, una conferenza stampa per presentare il progetto “Piceno & Friends”, una serie di eventi per portare i sapori del Piceno oltre il territorio locale.

Un progetto di eventi diffusi basato sul potere delle emozioni e delle esperienze per potenziare l’immagine dell’enogastronomia del Piceno sul territorio nazionale e non solo. Questo l’obiettivo primario di “Piceno & Friends”, iniziativa realizzata dall’Associazione Culturale Amici per la Gola insieme a Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno nell’ambito del masterplan terremoto.

La strategia di eventi si basa su eventi, formazione e storytelling multimediale attraverso un fitto calendario di attività in programma ne prossimi due anni, capaci di dare visibilità a livello nazionale alle eccellenze ed ai prodotti del Piceno. Primo traguardo raggiunto una serie speciale, tutta dedicata alle tipicità locali e girata sul territorio, da Gambero Rosso Channel, partner del progetto, già in onda sul canale Sky Hd 412 per tre giorni alla settimana.

Il 10 novembre in calendario un importante evento di solidarietà e formazione: “Una giornata per Bene”, un open-day del gusto che si svolgerà ad Ascoli Piceno nella Bottega del Terzo Settore con oltre venti seminari gratuiti su temi quali vino, birra, olio, tartufo. I seminari saranno gratuiti, le offerte spontanee dei partecipanti saranno devolute a un fondo di investimento per la creazione di una rete di ristorazione sociale.

Il progetto si completa di altri due importanti eventi: “Carbonella Fest”, in programma nella primavera del 2019 a Foce di Montemonaco, e “Osterie in Festa” che si svolgerà a settembre 2019 a Castel Trosino. Prevista inoltre la messa online di “Strade del Gusto”, con relativi itinerari, di un club di prodotto per segnalare locali e aziende che si impegnano nella valorizzazione del territorio e delle tradizioni; di press e blog internazionali e contest online in collaborazione con la community degli Instagramers Italia.

“Dopo uno serie di attività di studio dell’Università di Camerino – afferma il presidente della Fondazione Carisap Angelo Galeati – abbiamo inserito nel masterplan post terremoto un bando per la valorizzazione dei prodotti del territorio. Sono arrivati diversi progetti, tutti validi, che possono stimolare il territorio, dare una sveglia e un rinnovamento facendo da biglietto da visita per il Piceno. Questa terra è piena di persone che attendono l’occasione di far vedere le loro qualità e di mettere in mostra le eccellenze che la nostra terra offre”.

“Ringrazio la Fondazione Carisap per la fiducia e la sensibilità mostrata per il territorio – il pensiero della presidente dell’associazione “Amici per la Gola” Laura Di Pietrantonio – La nostra idea è di portare un marketing esperienziale, far vivere le emozioni positive che si provano con il cibo ed il vino. La tavola non è solo un godimento istantaneo ma anche un mezzo per arrivare al cuore ed al cervello. Vogliamo portare le eccellenze del nostro territorio oltre il Piceno ed i confini nazionali. Siamo molto bravi a fare le cose fatte bene, dobbiamo però anche saperlo raccontare”.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.