ASCOLI PICENO – La questione dei rifiuti che da Roma saranno destinati alla discarica di Relluce ha già determinato molte critiche da parte delle amministrazioni comunali direttamente interessate: Relluce, infatti, pur trovandosi nel territorio ascolano, confina poche decine di metri da Appignano del Tronto e Castel di Lama e inoltre è molto più vicina a questi centri abitati che a quelli del capoluogo, frazioni comprese.

Dunque le amministrazioni di Castel di Lama e Appignano del Tronto hanno indetto una manifestazione di protesta che si svolgerà sabato 16 novembre, alle ore 11, in Piazza Simonetti, davanti alla Prefettura di Ascoli.

L'immagine può contenere: testo


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.