ASCOLI PICENO – “In vista delle Elezioni Regionali del 2020, Articolo Uno della provincia di Ascoli Piceno esprime la necessità di una netta discontinuità rispetto al passato”: inizia così una nota stampa della formazione politica di sinistra che esprime, con il consigliere regionale Gianluca Busilacchi, l’appoggio attuale al presidente Ceriscioli.

Tuttavia, si legge, “il bilancio dell’amministrazione Ceriscioli, anche al netto delle oggettive difficoltà incontrate in questi anni, resta deludente. Una gestione della sanità totalmente accentrata; un evidente squilibrio fra i territori; un divario fra l’amministrazione e i cittadini che sembra crescere anziché ridursi: da tempo segnaliamo tutto questo ai nostri alleati del centrosinistra”.

“Sosteneva Einstein che «stupidità è fare sempre la stessa cosa e aspettare risultati diversi»: per cambiare davvero, dobbiamo evitare errori già commessi che condurrebbero ad una sicura sconfitta. La discontinuità che chiediamo deve riguardare il merito delle questioni e la leadership. Bisogna costruire una alleanza nuova, ampia, aperta al civismo e ai 5 Stelle. Questa alleanza non deve nascere dall’emergenza, ma deve avere piuttosto un carattere politico e strategico, con una visione quanto più possibile condivisa delle Marche del futuro. Le priorità devono essere lavoro, ricostruzione, sanità e attenzione al territorio” conclude Articolo Uno. 


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.