ASCOLI PICENO – Emergenza Coronavirus, da ormai due giorni l’Italia è entrata nella Fase 2.

Sono già avvenute diverse riaperture commerciali e alcune attività hanno potuto riprendere, appunto, a lavorare. Ma la Regione Marche è al lavoro per altre riaperture come confermato all’Ansa dall’assessore regionale alle Attività Produttive, Manuela Bora: “In programma tre protocolli per anticipare nelle Marche alcune riaperture, ci lavoriamo insieme alle associazioni di categoria e con apporto Asur”.

Parrucchieri ed estetiste, si punta alla riapertura per il 18 maggio.Per quanto riguarda bar, ristoranti e commercio ambulante si cerca ancora una data e si lavora per garantire la massima sicurezza a dipendenti e clienti.

Stesso discorso per i negozi di abbigliamento, sui quali è al lavoro anche Confcommercio nazionale.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.