ROCCAFLUVIONE – “A seguito di ripetuti atti di vandalismo negli impianti sportivi presso l’area del palazzetto ed il verificarsi di assembramenti di ragazzi senza l’utilizzo di dispositivi di protezione, comunichiamo che a decorrere dal 6 luglio e fino al 31 luglio i cancelli degli impianti sportivi verranno chiusi alle ore 21″.
Così il Comune di Roccafluvione in una nota il 6 luglio: “Con apposita ordinanza verrà vietato l’ingresso ad eccezione di chi è autorizzato. Naturalmente le Forze dell’Ordine controlleranno il rigoroso rispetto dell’ordinanza stessa. Approfittiamo poi per avvertire che non saranno più tollerati danni alle strutture e che qualora fossero causati da minori, le famiglie saranno chiamate a rispondere dell’operato dei minori stessi anche sotto l’aspetto penale”.
Dal Comune concludono: “Da ultimo precisiamo che l’amministrazione comunale si sta dotando di impianti di videosorveglianza per il controllo di diverse zone del paese”.

Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.