ASCOLI PICENO – Venerdì 18 settembre presso il Tribunale di Ascoli Piceno si terrà la prima udienza del ricorso dei tre lavoratori licenziati dopo la chiusura del punto vendita Unieuro a Città delle Stelle. “In realtà” scrve la sigla sindacale Ugl a commento “il lavoro ai tre era stato proposto ma due dovevano trasferirsi a Gela in Sicilia e uno a Portogruaro, in Veneto, per noi una discriminante provocazione” dice il sindacato tramite la segreteria provinciale. E ancora: “Per noi quel trasferimento non era legittimo e il licenziamento ingiusto”.

In ogni caso il giudice dovrà stabilire se la procedura seguita dall’azienda sia stata coerente col quadro normativo vigente e se i traferimenti e i licenziamenti siano stati legittimi.

 


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.