PARIGI (FRANCIA) – Sui tabelloni del Roland Garros, l’Open di Francia, uno dei quattro tornei del Grande Slam, c’è anche il nome di un ascolano. Si tratta di Stefano Travaglia, classe 1991, autore di una straordinaria vittoria in cinque set sul giapponese Kei Nishikori, ex numero quattro del mondo. Il tennista marchigiano domani affronterà Rafael Nadal, mettendo piede per la prima volta nel terzo turno di un torneo del Grande Slam.

Stefano Travaglia vanta diversi titoli nel circuito ITF e quattro titoli individuali e uno in doppio nel circuito Challenger, ma non si era mai reso protagonista di una prestazione così brillante di fronte a un avversario di prestigio come il giapponese, che prima di incontrare Travaglia aveva un bilancio di 23-6 al quinto set e aveva vinto le ultime nove partite. Del resto, la superiorità fisica e mentale dell’ascolano è stata evidente già a partire dal tie-break del terzo set, quando l’ago della bilancia si è spostato definitivamente a favore dell’italiano.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.