AGGIORNAMENTO ORE 18

Il Servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che purtroppo nelle ultime 24 ore si sono verificati otto decessi e che di un’altra persona, deceduta nei giorni scorsi, è stata definitivamente accertata la diagnosi di Covid. Le persone decedute comunicate oggi sono pertanto nove. Otto avevano pregresse patologie, uno no (83enne di Senigallia).

Tre vittime all’ospedale di Ascoli (un 71enne di Monteprandone, una 75enne di Ascoli e un 80enne di Ascoli) due a San Benedetto (una donna sambenedettese di 86 anni e un uomo ascolano di 85 anni).

Qui la scheda Arancio 17112020 ore 18

AGGIORNAMENTO ORE 15

Continua lo strano andamento dei ricoveri per Covid-19 nella Regione Marche. Oggi, 17 novembre, è stato toccato il nuovo massimo della “seconda ondata” pari a 603 (in precedenza vi era stato un altro massimo di 633, ma in quel numero erano conteggiati anche coloro che erano ricoverati in pronto soccorso, poi eliminati da questa statistica in quanto non ufficialmente classificabili come malati di Covid-19.

L’effetto particolare è che si assiste ormai da due settimane ad un continuo aumento dei pazienti non gravi, quelli non ricoverati nei reparti intensivi, passati da 558 a 603 in 4 giorni, mentre i ricoverati in terapia intensiva e semi-intensiva sembrano essersi stabilizzati: oggi sono appena due più di ieri, 78 in intensiva (uguale a ieri), 138 in semi-intensiva (+2).

Numeri che in pratica sono stabili dallo scorso 7 novembre, quando vi erano 67 ricoverati in intensiva e 145 in semi intensiva, per un totale di 212. Oggi, 17 novembre, sono 216. 

AGGIORNAMENTO ORE 9

Il Servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati testati 2176 tamponi: 1229 nel percorso nuove diagnosi e 947 nel percorso guariti.

I positivi sono 357 nel percorso nuove diagnosi (115 in provincia di Macerata, 77 in provincia di Ancona, 68 in provincia di Pesaro-Urbino, 24 in provincia di Fermo, 49 in provincia di Ascoli Piceno e 24 da fuori regione).

Il rapporto tra tamponi analizzati e positivi è del

Questi casi comprendono soggetti sintomatici (50 casi rilevati), contatti in setting domestico (81 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (87 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (10 casi rilevati), contatti in ambienti di vita/socialità (7 casi rilevati), contatti in setting assistenziale (3 casi rilevati), contatti in setting scolastico/formativo (11 casi rilevati), screening percorso sanitario (7 casi rilevati) e 4 rientri dall’estero. Per altri 97 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche.

***

Qui l’articolo di ieri:

Coronavirus, 11 decessi nelle Marche: 73enne di Folignano a San Benedetto, 97enne ascolano ad Ascoli


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.