ASCOLI PICENO – Avanzano i lavori di risanamento profondo della pavimentazione sul raccordo autostradale Ascoli Piceno-Porto d’Ascoli, o Ascoli-Mare, nell’ambito del piano di riqualificazione avviato da Anas (Gruppo Fs Italiane).

Il programma prevede, in particolare, il rifacimento della pavimentazione per l’intera estensione dell’arteria, con realizzazione di asfalto drenante, miglioramento delle pendenze e delle opere idrauliche in modo da elevare lo standard di servizio e il livello di sicurezza in caso di pioggia.

Per consentire l’avanzamento dei lavori, a partire da lunedì prossimo, 13 settembre, il cantiere attualmente in essere in prossimità dello svincolo di Spinetoli sarà prolungato (dal chilometro 15,050 al chilometro 12,700). Il transito continuerà ad essere regolato a doppio senso di marcia in carreggiata opposta mentre lo svincolo di Spinetoli sarà temporaneamente chiuso in ingresso e in uscita per chi viaggia in direzione Ascoli Piceno.

In alternativa sarà possibile utilizzare gli svincoli di Monsampolo e Castel di Lama.

Il completamento di questa fase è previsto a fine settembre.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.