CASTEL DI LAMA – “L’incontro di ieri con i sindaci di Appignano, Castignano e Castel di Lama ha visto la presenza di un folto pubblico nonostante il freddo pungente, con gente sui gradoni e anche nella piazza. Gli interventi dei sindaci sono stai molto utili per capire cosa stia accadendo sul fronte rifiuti e sono stati seguiti con molto interesse”.

Così il Comitato anti-inquinamento Villa Sant’Antonio-Castel di Lama ha commentato sui Social l’incontro tenutosi a Castel di Lama, in piazza della Libertà il 23 settembre per dire no ai mega impianti di Relluce e Geta.

Nella nota si legge: “Le successive domande dal pubblico hanno dato lo spunto per ulteriori approfondimenti. La partecipazione di tanta gente testimonia quanto sia sentito il problema e la netta avversione per le scelte operate dall’Ato tutte indirizzate a realizzare megaimpianti sovradimensionati per il territorio che dovranno necessariamente accogliere rifiuti da altre regioni per i prossimi 20 anni, ma non risolvono il problema della riduzione dei rifiuti”.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.