ASCOLI PICENO – Di seguito una nota, giunta in redazione il 12 settembre, dalla Ciip.

La Ciip spa comunica che, visto l’attuale andamento climatico che ha comportato una lieve riduzione dei consumi di utenza, si procederà alla sospensione delle chiusure notturne nei serbatoi del territorio gestito sottoposti a chiusura nelle scorse settimane.

Si ribadisce che permangono le condizioni che hanno comportato la dichiarazione del LIVELLO DI ALLARME – codice ROSSO – 3° STADIO – 3° FASE considerata l’evidente fluttuazione delle condizioni climatiche e tenendo conto dell’attuale evidente trend di decrescita delle sorgenti principali.

La Ciip si riserva, quindi, alla luce dell’esito dei monitoraggi sulle condizioni di disponibilità idrica, della domanda idrica da parte delle utenze e dell’andamento climatico, di valutare le giuste misure atte a garantire un’equa distribuzione della scarsa risorsa idrica disponibile.

 ZONE SOTTOPOSTE ALLA SOSPENSIONE DELLE CHIUSURE NOTTURNE 

La popolazione residente nelle aree d’influenza sotto elencate sarà interessata dalla sospensione dall’interruzione notturna, a partire da mercoledì 14 settembre dalle ore 22:

SERBATOIO soggetto a chiusura COMUNE AREA di influenza
SERVIGLIANO CURETTA Servigliano Zona Curetta
SANTA VITTORIA CAPPELLONE Santa Vittoria in M. Centro abitato
FERMO SAN GIROLAMO Fermo Zona San Girolamo
FERMO GIROLA Fermo Zona Girola
MONTE GIBERTO CASTELLETTA Monte Giberto C.da Castelletta e parte c.da Ete
LAPEDONA PAZZAGLIA LAPEDONA Centro urbano – c.da San Michele e limitrofe
ORTEZZANO VALDASO (CAMPO SPORTIVO) Ortezzano Zona Valdaso e limitrofe
CASTORANO PARCO RIMEMBRANZA Castorano Centro urbano – San Silvestro – Gaico
VILLA EUSEBI  Spinetoli Frazione Pagliare del Tronto
SAN BARNABA  Offida Centro Urbano Offida
CAPPUCCINI NUOVO Offida Zona Cappuccini
PIAZZA CASTELLO Acquaviva Picena Centro Urbano e dintorni
SAN VINCENZO Acquaviva Picena Contrada San Vincenzo e Colle in su
BITOSSI Monteprandone Frazione Centobuchi e Stella di Monsampolo
COLLE GIOIOSO Monteprandone Frazione Centobuchi

Si ribadisce che nella situazione attuale di precarietà delle fonti di approvvigionamento non si esclude che potranno verificarsi temporanei disservizi in tutto il territorio gestito.

La Ciip spa ricorda inoltre agli Uffici pubblici, all’utenza civile, commerciale, produttiva e sanitaria, di porre particolare attenzione alla manutenzione degli impianti ad autoclave (serbatoi e pompe), ove presenti e, nel caso in cui non siano ancora attivati o non si disponga degli stessi, di provvedere alla loro immediata installazione/messa in esercizio.


Copyright © 2022 Riviera Oggi, riproduzione riservata.