ASCOLI PICENO – Paura senza conseguenze ad Ascoli, a seguito di una fuga di gas avvenuta nella mattinata di ieri, domenica 30 ottobre, in via III Ottobre, nel quartiere di Porta Maggiore. Intorno alle ore 8 l’odore si è sparso in una zona del quartiere: sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco e i tecnici di un’azienda privata, che hanno individuato il punto d’origine della perdita di gas. Chiusa in via precauzionale al traffico la strada e cancellate le funzioni religiose nella chiesa del Cuore Immacolato di Maria. Sono anche stati fatti chiudere tutti i rubinetti del gas dei condomini della zona, a vasta densità di popolazione.


Copyright © 2023 Riviera Oggi, riproduzione riservata.