MARINA DI ALTIDONA – L’attualità del tema, la rilevanza dei relatori  e la necessità di tornare ad incontrarsi dopo la drammatica pandemia sono stati gli elementi che hanno determinato un successo sopra ogni aspettativa – più di 70 partecipanti – per l’incontro tra titolari e collaboratori delle farmacie delle province di Ascoli Piceno e Fermo tenutosi a Marina di Altidona.

Al centro della discussione le “ispezioni in farmacia”di cui hanno relazionato  il dott. Luigi Patregnani,  responsabile del servizio farmaceutico Azienda Sanitaria Regionale Marche e la dottoressa Francesca Federici, del Servizio Farmaceutico dell’Area Vasta 4.
Ma il confronto si è anche allargato ad altri temi rilevanti per la categoria nelle valutazioni del vice presidente di Federfarma Marche Marco Meconi e della  Presidente di Federfarma Ascoli Patrizia Righetti .

Ovvia l’attenzione rivolta al prossimo avvio della sperimentazione per la “farmacia dei servizi”  con  più di 270 farmacie coinvolte nelle Marche ed un ennesimo impegno delle farmacie per rappresentare per il cittadino    il primo capillare contatto con il sistema sanitario regionale.


Copyright © 2023 Riviera Oggi, riproduzione riservata.