Serie B ore 16.15

Catanzaro ed Ascoli si sfidano al “Ceravolo” nella 24esima giornata del campionato di Serie B.

Calabresi a  35 punti in classifica, Ascoli fermo a  22. Arbitra Rapuano di Rimini, al Var Di Martino di Teramo.

 

FORMAZIONI UFFICIALI

CATANZARO (4-4-2): Fulignati; Situm, Antonini, Scognamillo, Veroli (75′ Oliveri); Sounas (62′ D’Andrea), Pompetti, Verna (46’ Petriccione), Stoppa (70′ Donnarumma); Ambrosino, Biasci (46’ Iemmello). A disp.: Sala, Borrelli,  Brignola, Pontisso, Brighenti, Krajnc,  Miranda All. Vivarini

ASCOLI (3-5-2): Viviano; Bellusci, Botteghin, Mantovani; Falzerano (82’ Quaranta), Valzania, Di Tacchio (82’ Vaisanen), Masini, Celia (60’ Giovane); D’Uffizi (60’ Zedadka), Streng (69’ Duris). A disp.: Bolletta, Vasquez, Caligara, Tarantino, Milanese, Maiga Silvestri, Rodriguez. All. Castori

 

 

Castori conferma il 3-5-2. Coppia avanzata composta da Streng e D’Uffizi schierato da titolare dopo le belle prestazioni da subentrato. Solito 4-4-2 per Vivarini

Sono 103 i tifosi bianconeri al seguito nel Settore Ospiti

RETI: 16’ Antonini (C), 23’ Mantovani (A), 37’ Botteghin (A), 81’ aut. Bellusci (A)

NOTE: espulso al 58’ Valzania (A); ammoniti D’Uffizi (A), Scognamillo (C), Bellusci (A), Sounas (C), Quaranta (A.) Iemmello (C.), Situm (C.) Pompeti (C.). Spettatori 8.169 (5.393 abbonati) per un incasso di 110.015,00 € (rateo abbonamenti 61.244,00 €). Rec. 2’ p

 

CRONACA DEL MATCH 

SECONDO TEMPO

100′ termina il match con la vittoria dei padroni di cadsa

99′ occasione Catanzaro con Diagonale rasoterra che sfiora il palo

90 ‘ saranno 9 i minuti di recupero

88′ Gioco fermo per un malore di un tifoso in tribuna centrale

86’ GOL Catanzaro doppietta di  Iemmello insacca di testa in area piccola lasciato solo da QUaranta dopo una spizzata di Donnarumama su corner dalla destra.ì

81′ GOL CATANZARO autogol di Bellusci su cross basso dalla destra di D’Andrea nel tentativo di anticipare  Ambrosino

67′ cross dalla destra di D’Andrea per Iemmello che non ci arriva per un pelo sul secondo palo

63′ Catanzaro fuori Sounas, dentro D’Andrea

60′ Doppio cambi0 Ascoli: entrano Giovane e Zedadka, fuori D’Uffizi e Celia

57′ espulso Valzania. brutto intervento sanzionato dopo un check var  non aveva fischiato Rapuano ma richiamato vede il colpo sullo stinco  di Valzania su Veroli.

54′ stop e tiro  da fuori di Petriccione che termina sul fondo si rende così pericoloso il Catanzaro

51′ Ammonito Di Tacchio per un fallo su Pompetti sulla trequarti

46′ Doppio cambio bel Catanzaro.  entrano Iemmello e Petriccione, fuori Biasci e Verna. Iemmello si riprende la fascia da capitano

PRIMO TEMPO

47′ dopo 3 minuti di recupero termina la prima frazione,

42′ ammonito Sounas che atterra un formidabile D’Uffizi

38′ GOOOOOOOOL ASCOLI  capitan Botteghin, che con un bel colpo di testa infila in rete battendo  Fulignati su corner dalla sinistra di Celia

28′ stop e tiro di D’Uffizi da fuori area, tiro centrale para Fulignati

23′ GOOOOOOOOOOL ASCOLI corner Ascoli dopo una bella triangolazione tra Valzani a  D’Uffizi. Batte Valzania, respinge la difesa poi sulla ribattuta Falzerano crossa  sul secondo palo e MAntovani infila in rete in tuffo di testa. Pareggio Ascoli

22′ Punizione a giro di Bellusci  che sfiora l’incrocio dei pali

20′ brutto intervento di Scognamiglio su Mantovani in corsa, ammonito il capitano giallorosso punizione per il Picchio da posizione interessante dai 20 metri

16′ GOL CATANZARO  cross di Ambrosino dalla destra e poi Antonini completamente libero in area piccoloa colpisce di testa ed infila in rete

15′ rIpartenza veloce del Catanzaro guidato da Pompetti che serve Sounas anticipato e palla in corner.

13′ ammonito D’Uffizi per un fallo sulla ripartenza del Catanzaro

7′ Ascol molto aggressiva che schiaccia il Catanzaro nella propria metà campo

3′ Valzania ci prova dalla distanza pallone alto sopra la traversa

0- NEBBIA fitta al “Ceravolo”


Copyright © 2024 Riviera Oggi, riproduzione riservata.