ASCOLI PICENO – Nei giorni scorsi illustrato sotto gli storici capannoni della ex Carbon il progetto del Parco del Tronto ad Ascoli. Occuperà due ettari rispetto ai 27 ettari dell’area totale. Vi verranno piantumati 370 alberi in 5.400 mq di superficie arbustiva.

L’elemento attrattivo sarà il paesaggio fluviale del fiume Tronto verso il quale il parco è concepito con percorsi panoramici, altri interni al bosco e passeggiate fluviali, con 3 accessi dalla città e un parco giochi con attrezzature ludiche che evocheranno anche il passato industriale del sito.

Il masterplan strategico valorizzerà l’intera zona a livello paesaggistico e sociale ed è stato presentato alla cittadinanza dal Commissario Straordinario alla Ricostruzione Guido Castelli, il sindaco Marco Fioravanti, dall’architetto Shirley Mantin direttore di Land Italia e da Fedele Di Donato, titolare della ditta omonima che sta completando l’intervento di bonifica della vasca di prima pioggia della Sgl Carbon.


Copyright © 2024 Riviera Oggi, riproduzione riservata.