GROTTAZZOLINA – La sconfitta contro la Emma Villas Siena non ha lasciato strascichi negli umori della M&G Videx Grottazzolina, che si appresta ad iniziare una nuova settimana consapevole delle proprie capacità e dei propri obiettivi in questa prima fase della stagione.

“La partita contro Siena si può descrivere così: pochi meriti nostri, molto merito loro.” Esordisce così coach Massimiliano Ortenzi nel commento post match. “Abbiamo il rammarico di non aver sfruttato quelle poche occasioni che Siena ci ha concesso, ma c’è da dire che loro hanno fatto una gran partita, sono stati regolari nel cambiopalla e Fabroni con palla vicino alla rete è un palleggiatore di altissimo livello. Per quanto riguarda noi, il servizio non è entrato come al solito e siamo stati in grande difficoltà per tutta la partita, non riuscendo a trovare grandi soluzioni sull’attacco di palla alta e a crearci quelle occasioni di break che in genere ci creiamo. Ora non ci resta che ricaricare le pile per prepararci al massimo alla sfida contro Alessano: sarà una partita difficile, ma sappiamo che in casa possiamo esprimere un’altra pallavolo.”

Salgado e compagni torneranno in palestra nella mattinata di domani per una seduta in sala pesi, poi nel pomeriggio sarà il momento di assaporare di nuovo il campo. In serata è invece prevista la cena di Natale di tutto l’“Universo M&G”, che vedrà protagonisti i ragazzi della Serie A2 e tutte le altre formazioni della società, dalla serie C femminile fino al mini e microvolley. Un momento di convivialità per augurarsi buone feste prima del tour de force a cui sarà sottoposta la Videx, con quattro match dal 26 dicembre al 6 gennaio.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 49 volte, 1 oggi)