SUWON (COREA DEL SUD) – Impresa della nazionale italiana under 20 che batte 3 a 2 ai supplementari un ottimo Zambia, campione africano di categoria in carica, grazie anche al 4°  gol consecutivo di Orsolini e che stacca così il biglietto per le semifinali del Mondiale per la prima volta nella sua storia.

La partita: pronti via e lo Zambia si porta subito in vantaggio al 3′ con Daka che su un pallone filtrante anticipa la difesa italiana e beffa Zaccagno. Al 44′ Italia in 10: Chilufya parte in contropiede e si presenta davanti a Zaccagno, sul cui tentativo di uscita l’avversario va giù senza essere toccato; per l’arbitro è inizialmente calcio di rigore ma dopo il ricorso al Var (Video Assistant Referee) ci ripensa e fischia un calcio di punizione dal limite estraendo il rosso per Pezzella autore di un presunto fallo nella fase precedente dell’azione. Pareggio azzurro al 50′ con Orsolini che segna di testa il suo quarto gol consecutivo su perfetto cross di Panico. Zambia di nuovo in vantaggio all’84’ con Sakala cui risponde all’88’ l’ex ascolano Dimarco, subentrato al 44′ per l’infortunato Cassata, con una splendida punizione magistralmente calciata all’incrocio dei pali. Supplementari che vedono l’Italia in sofferenza per via dell’uomo in meno, ma che si chiudono sul definitivo  3 a 2 grazie alla rete di Vido al 111′ che di testa infila la porta africana sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

La storica semifinale si giocherà giovedì 8 giugno alle 13, ora italiana, e vedrà impegnata l’Italia con una tra Messico e Inghilterra, protagoniste dell’ultimo quarto di finale in programma.

Momento magico per il talento di Rotella, protagonista con l’Ascoli Picchio nella scorsa stagione in Serie B e pronto ad approdare alla Juventus.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 221 volte, 1 oggi)