ASCOLI PICENO – E’ morto  a soli 36 anni, Paolo Volponi, capo tamburini del sestiere rossoblù. Il decesso è avvenuto probabilmente a causa di un malore. Grande tifoso del Picchio, rugbysta e amante della Quintana.

Su Facebook sono numerosi i messaggi di cordoglio: Giancarlo Oresti, degli Amatori Rugby Ascoli: “Il nostro amico Paolo Volponi ‘Rugbista per sempre’ ha deciso di passare la palla a tutti coloro che lo hanno amato, non solo nel rugby,ma in tutte le sue passioni . Il tuo ricordo sarà per noi indelebile, come il nostro dolore. Grazie Paolo Riposa in Pace, noi continueremo a giocare per te e per la tua grande famiglia

Anche l’Ascoli Picchio ha voluto salutare il giovane ascolano con una nota su Facebbok:”Questa mattina è scomparso improvvisamente ad Ascoli, a soli 36 anni, Paolo Volponi, noto in città e nell’ambiente della Quintana come storico tamburino del sestiere di Porta Romana. Grande tifoso dell’Ascoli Picchio, seguiva assiduamente la squadra e le vicende del Club bianconero. Al fratello Stefano vanno le più sincere e sentite condoglianze da parte dell’Ascoli Picchio.”

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.261 volte, 1 oggi)