ASCOLI PICENO – Sarà inaugurata nella serata del 7 settembre, alle 21, nella splendida cornice del Forte Malatesta, la mostra “La Quintana di Ascoli Piceno: un percorso attraverso la moda e gli abiti”.

Entusiasta il professor Stefano Papetti: “Circa 50 vestiti forniti dai sei sestieri cittadini e dal gruppo comunale permetteranno ai visitatori di fare un tuffo nella moda del Quattrocento e ripercorrere tutte le tappe della nostra Quintana. L’obiettivo è mostrare come nel corso degli anni ci sia stata la volontà di realizzare abiti sempre più verosimili alla moda del Quattrocento. Vi sarà anche uno spazio dedicato ad Arquata del Tronto, che purtroppo ha perso i propri vestiti dopo il terremoto del 24 agosto. Saranno esposti lo stendardo, l’abito della dama e quello del sindaco, oltre a un abito più antico che si è salvato nonostante il sisma”.

“Il Forte Malatesta è l’habitat naturale per questa mostra, un contenitore ricco di oggetti preziosi. Grazie a tutti i sestieri e al gruppo comunale per la loro disponibilità“, ha aggiunto l’assessore alla cultura Giorgia Latini.

La mostra resterà aperta fino all’8 dicembre al costo di 6 euro (4 euro ridotto) con apertura dal martedì alla domenica (10-13 e 15-18).

(Letto 115 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 115 volte, 1 oggi)