ASCOLI PICENO – Sono 65 le donne che hanno effettuato la mammografia gratuita nelle due giornate di Traguardo Prevenzione, esame diagnostico di prevenzione del cancro al seno.  Domenica 15  la giornata si è arricchita di diverse iniziative nell’ottica di integrare prevenzione e sensibilizzazione con momenti ludici e culturali, grazie all’ospitalità e generosità dell’amministrazione comunale.

Alle 11 le insegnanti di yoga Lucia Tomassetti e Rosalba Rizzi hanno tenuto, nella splendida cornice del Parco della Rimembranza, una lezione dimostrativa di yoga, mentre alle 15, sotto la guida del Professore Luigi Girolami un folto gruppo di persone ha realizzato un passeggiata turistica per il paese alla scoperta di curiosità e suggestivi angoli.

Lo IOM ringrazia la Dottoressa Lorella Fioriti che da Terni è venuta appositamente per refertare gli esami. Lunedì 16 presso il C.C. Al Battente sono stati eseguiti 26 esami; purtroppo a causa di un guasto tecnico del mammografo nel pomeriggio non sono stati realizzate le mammografie. L’Associazione “IOM ASCOLI PICENO ONLUS” ( “già Amici dello IOM onlus”) di Ascoli Piceno è nata nel marzo 1996 con lo scopo principale di svolgere assistenza domiciliare gratuita dei malati oncologici, iniziata nel novembre dello stesso anno.

Un ringraziamento speciale va all’Istituto Mazzocchi – Umberto I che ha messo a disposizione 20 ragazze delle penultime classi per coadiuvare le volontarie dell’Associazione.

Molti i ringraziamenti e le dimostrazioni di gratitudine delle donne che hanno usufruito dell’iniziativa a dimostrazione del fatto che fare prevenzione ed informazione rappresenta la miglior arma per l’educazione alla salute.

(Letto 26 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 26 volte, 1 oggi)