ASCOLI PICENO – Giornata importante quella di oggi per l’Istituto di Istruzione Superiore “A.Orsini – O.Licini” poichè è stata inaugurata la nuova Aula Informatica realizzata grazie alla donazione di ItaliaOnline nell’ambito del progetto: “Donando si Impara”. Per l’Istituto sono arrivati 30 computer portatili, 15 tablet , 10 computer fissi e 2 stampanti laser a colori.

Una donazione importante e concreta come ci racconta la dirigente scolastica Nadia Latina: “Sono commossa, la dotazione delle attrezzature informatiche ci ha consentito di allestire un’aula con 30 computer portatili e una con 10 computer fissi, inoltre abbiamo ricevuto anche 10 tablet e 2 stampanti laser a colori.

Una donazione che premia l’eccellenza della formazione qualificata del Liceo Scientifico ascolano: “Abbiamo ricevuto questa donazione insieme al Liceo Scientifico di Amatrice e di Spoleto – prosegue la dirigente scolastica – ItaliaOnline vuole manifestare la propria vicinanza in maniera concreta a questi territori colpiti dal sisma. Oltre a questo sono lieta di poter dire che stiamo attivando altri 2 laboratori con le attrezzature informatiche per il Liceo Sportivo, grazie ai Pon.”

Ezio Bertino, rappresentante di ItaliaOnline: “Ringrazio tutti coloro che ci hanno supportato iniziando dall’amministrazione comunale, il Liceo Orsini rappresenta un eccellenza. Complimenti alla vostra realtà.”

Il sindaco Guido Castelli,  ha ribadito quanto sia importante l’utilizzo dello strumento come metodo per “dominare” lo spazio virtuale in maniera critica, dopo un interessante  digressione sulla filosofia e sulla storia delle conquiste dell’umanità riporta il suo discorso sulla realtà attuale riferendosi ai ragazzi e augurando loro in un mondo pieno di trasformazione di poter sfruttare questi strumenti al massimo, esortandoli a cogliere questa opportunità: “che possiate prendere da esempio lo stesso Antonio Orsini – dichiara il sindaco – che da garzone di bottega divenne un grande farmacista e scienziato, che abbiate le sue stesse capacità.”

Anche la dirigente Valentina Bellini, dellamministrazione provinciale, si congratula per la donazione: “Grande opportunità non succede di frequente, un regalo per la scuola ma anche per il territorio che sta rinascendo dopo il sisma, così la formazione sarà più completa.”

La dirigente Carla Sagretti dell’Ufficio scolastico Regionale: “Abbiamo una scuola all’avanguardia, ora ancora di più con le tecnologie applicate al lavoro e allo studio, il Liceo è un fiore all’occhiello per Ascoli.”

(Letto 117 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 117 volte, 1 oggi)