ASCOLI PICENO – “Questo non è amore” e la campagna di sensibilizzazione promossa dalla Polizia di Stato dove  le donne che subiscono atti di violenza hanno un modo di parlarne per informazioni, suggerimenti e denunce contro la violenza di genere.

Ad Ascoli Piceno l’iniziativa si è svolta presso il Liceo Linguistico E. Trebbiani Liceo Scienze Umane ove davanti ad una platea di circa 100 studenti il Dirigente della Squadra Mobile Peroni Patrizia ha fornito degli spunti di riflessione per comprendere le differenze e capire gli atteggiamenti da adottare contro la violenza di genere.

Ricordiamo che chiunque avesse bisogno di un consiglio, di un chiarimento, di un riferimento, o volesse denunciare un episodio di cui si sente vittima, potrà farlo con la massima riservatezza e in qualsiasi momento del giorno o della notte, rivolgendosi a un qualunque ufficio di Polizia per ricevere aiuto.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 56 volte, 1 oggi)