ASCOLI PICENO – Anche per i bambini. Domenica 28 ottobre alle 17,30 si apre il sipario del Teatro Ventidio Basso di Ascoli Piceno sulla nuova stagione di teatro per tutta la famiglia promossa dal Comune di Ascoli Piceno con l’Amat, il contributo di Regione MarcheMinistero dei beni e delle attività culturali e del turismo e il sostegno di Bim Tronto.

Quattro appuntamenti domenicali che hanno come fil rouge in tema della “paura”, esorcizzata, superata e vissuta come occasione di confronto con essa in una positiva e divertente esperienza di crescita. Si inizia con Cappuccetto rosso de La luna nel letto nel quale Michelangelo Campanale dirige un gruppo di danzatori-acrobati affrontando la più popolare tra le fiabe che arriva da lontano e grazie alla scrematura del tempo racconta argomenti legati alla vita.

Un lupo si prepara a cacciare. Qualsiasi animale del bosco, può andar bene; l’importante è placare la fame. Ma la sua preda preferita è Cappuccetto Rosso. Come in un sogno ricorrente o in una visione, cura ogni dettaglio della sua cattura: un sentiero di fiori meravigliosi è l’inganno perfetto. Questo però gli costerà la vita. Così è scritto, da sempre. In questo show che chiamiamo vita, egli non è soltanto un lupo, ma il lupo, che non vince ma non muore mai.

Le relazioni tra i personaggi e la dinamica della storia si rivelano sulla scena attraverso il corpo, il linguaggio non parlato, ispirato all’immaginario dei cartoni animati di inizio ‘900; le luci, i costumi e le scene si compongono in una danza di simboli, citazioni pittoriche (Goya, Turner, Bosch, Leonardo da Vinci), che ridisegnano la fiaba con la semplicità di ciò che vive da sempre e per sempre.

In scena ci sono i danzatori di EleinaD Claudia CavalliErica Di CarloFrancesco LacatenaMarco CurciRoberto Vitelli, drammaturgia, regia, scene e luci sono di Michelangelo Campanale, coreografie di Vito Cassano, i costumi di Maria Pascale e il video di Leandro Summo. Lo spettacolo è prodotto da Compagnia La luna nel letto in coproduzione con Teatri di Bari e Cooperativa Crest con la preziosa collaborazione della Compagnia Eleinad e con il sostegno di Artinscena.

Per informazioni: biglietteria del teatro 0736 298770. Inizio spettacolo ore 17.30.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.