ASCOLI PICENO – Ancora controlli nel Piceno, in questi giorni, da parte dei  carabinieri del Comando Provinciale di Ascoli. Servizi sulla tutela delle norme anti-Covid e non solo.

Dall’Arma affermano, in una nota stampa diffusa il 19 dicembre: “Sempre i Carabinieri della Compagnia ascolana hanno fermato e identificato due ragazzi, originari del reatino ma residenti in Ascoli i quali, a bordo di monopattini elettrici, circolavano oltre le 22, in pieno coprifuoco”.

“I due, rispettivamente di 24 e 22 anni, all’atto del controllo, dapprima hanno cercato di sottrarsi all’identificazione e poi hanno proferito frasi ingiuriose nei confronti dei militari operanti per cui, oltre alla sanzione di 400 euro a testa, sono stati denunciati anche per oltraggio a pubblico ufficiale e rifiuto di indicazioni sulla propria identità personale” concludono dal Comando.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.