ANCONA – Di seguito un post col quale il Presidente della Regione Marche Francesco Acquaroli ha annunciato che domattina, venerdì 26 febbraio, firmerà una ordinanza per ridurre la presenza scolastica nelle scuole secondarie superiori e nelle seconde e terze medie delle province di Ancona e Macerata.

Nella giornata di oggi, a seguito delle analisi sull’andamento epidemiologico effettuate dai servizi regionali della sanità, abbiamo verificato un incremento significativo del tasso di incidenza del contagio nella fascia d’età delle scuole secondarie, che si registra in tutta la regione e in particolare sulla provincia di Ancona e di Macerata.

Per questo, onde evitare scenari peggiori e in via precauzionale, per ridurre la circolazione del virus in ambito scolastico nelle classi di età maggiormente colpite, abbiamo deciso di adottare un’ordinanza che firmerò domattina.

Da sabato 27 febbraio a venerdì 5 marzo (scadenza dell’attuale Dpcm), vanno in DAD (Didattica a Distanza) al 100% tutte le scuole superiori delle Marche, e la seconda e la terza classe delle scuole medie della provincia di Ancona e della provincia di Macerata (la prima classe resta in presenza).

Resta garantita la possibilità di svolgere la presenza per i laboratori, gli studenti con disabilità e con bisogni educativi speciali.

Ci tengo a ricordare sempre che la responsabilità e il rispetto delle norme anticontagio riguarda ciascuno di noi.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.