ASCOLI PICENO – La Regione Marche, Soggetto Attuatore Sisma 2016, ha richiesto ai comuni marchigiani colpiti dal sisma 2016, di effettuare una ricognizione finalizzata alla verifica delle esigenze abitative dei nuclei familiari proprietari di immobili inagibili con Scheda Aedes “E”, disposti ad avere in assegnazione (in comodato d’uso gratuito temporaneo) un alloggio di Edilizia Residenziale Pubblica (Erp), in sostituzione del Contributo di Autonoma Sistemazione.

I nuclei familiari interessati possono presentare l’eventuale manifestazione di interesse all’assegnazione di un alloggio Erp, compilando e consegnando l’apposito modello entro il 17 maggio, presso il Comune di Ascoli Piceno – Ufficio Protocollo – Piazza Arringo 7 o via email all’indirizzo:protocollo@comune.ap.it o via pec all’indirizzo: comune.ascolipiceno@actaliscertymail.it.

Si precisa che gli alloggi Erp non sono attualmente disponibili e verranno individuati dalla Regione Marche nel caso venga riscontrato un fabbisogno reale da parte dei Comuni interessati.

Per informazioni rivolgersi al Settore Protezione Civile del Comune di Ascoli Piceno, Dottor Giancarlo Silvestri al numero 0736244660.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.