FOLIGNANO – Successo a Folignano per il Festival nazionale della canzone dialettale e popolare, ideato e realizzato da Gabriele Brandozzi, che ha come obiettivo il rilancio del territorio piceno e marchigiano attraverso forme di spettacolo che valorizzino le realtà locali integrandole con quelle che abbracciano tutta l’Italia.

La serata, condotta da Ilaria Buccheri e Gabriele Brandozzi, ha visto esibirsi sul palco, davanti a un numeroso pubblico,
diversi artisti che hanno interpretato brani folk e popolari di varie regioni italiane, tra cui il tenore Roberto Cruciani, Valentina Manni, accompagnata da Fabio e Giorgio Gricinella e da Maurizio Carpentieri, Endrio Di Girolamo e Franco Mariani, il comico Gianfranco Phino, della scuderia Lido degli aranci, la Stefano Band, Alessio Di Pietro e Stefano Tisi, che ha deliziato il pubblico esibendosi in un duetto a distanza con l’attore Alvaro Vitali. Ospite d’onore la celebre Rosanna Fratello, che ha cantato tanti suoi brani di successo sia in lingua italiana che in dialetto.

Oltre al sindaco di Folignano, Matteo Terrani, erano presenti anche l’ assessore alla cultura Laura Addis, quella alla pubblica istruzione Brunella Casini e, in rappresentanza della Regione Marche, da cui è partito il progetto Marche InVita, l’assessore Guido Castelli. Presente anche il Presidente Amat Marche Piero Celani e quello di Smart Piceno Pietro Colonnella.

Nel 2023 il Festival uscirà dai confini regionali con tappe in altre località italiane.


Copyright © 2022 Riviera Oggi, riproduzione riservata.