ASCOLI PICENO – “Un gesto di solidarietà molto appezzato, un segno di vicinanza del Governo nazionale ai problemi del territorio, in particolare quello che ha dovuto affrontare anche l’emergenza sisma, oltre ai danni causati dalla siccità”.

È quanto afferma la vice presidente Anna Casini, assessore all’Agricoltura, apprendendo la disponibilità del ministro delle Politiche agricole Maurizio Martina, “a rispondere con tempestività alle richieste delle Regioni, tra cui le Marche, con la delibera di venerdì scorso, per l’attivazione dello stato di calamità. L’utilizzo degli strumenti previsti dal Fondo di solidarietà aiuterà le aziende danneggiate ad affrontare un momenti di grande difficoltà che sta mettendo in ginocchio i principali settori produttivi agricoli regionali. Attendiamo con fiducia l’operatività di questi strumenti eccezionali che dovranno fronteggiare una situazione di crisi che non ha precedenti cosi allarmanti, almeno nell’ultimo decennio”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 52 volte, 1 oggi)